• Gondola
  • Batea a coa de gambero
  • Vipera
  • Batea concordiese
  • Gondola
  • Mascareta
  • Sandolo buranelo
  • Gondola intagliata
  • Gondola rinascimentale
  • Topa

La tradizione marinara veneziana è molto antica ed ha prodotto una tipologia di imbarcazioni vastissima.

I veneziani per spostarsi in laguna hanno sempre fatto i conti con canali stretti e fondali bassissimi per ampie estensioni.

Per questo motivo le imbarcazioni che garantiscono una maggiore mobilità in laguna sono quelle che pescano meno e che sono sprovviste di chiglia: caratteristica peculiare delle barche veneziane è il fondo piatto.

Inoltre forma e dimensioni devono rispondere a diverse esigenze di carico e alla particolare tecnica di voga ad un remo sviluppatasi con successo nell'area veneta.

La dominazione veneta, estesasi anche nell'entroterra sino all'Adda, ha influenzato anche le tradizioni nautiche legate alla navigazione lacustre, diffondendo alcune tipologie di barche che per caratteristiche e metodo di remata si avvicinano molto alla tradizione veneziana.

La dominazione veneta, estesasi anche nell'entroterra sino all'Adda, ha influenzato anche le tradizioni nautiche legate alla navigazione lacustre, diffondendo alcune tipologie di barche che per caratteristiche e metodo di remata si avvicinano molto alla tradizione veneziana.



gondola

Gondola

Per le sue caratteristiche di manovrabilità e velocità è stata, fino all'avvento dei mezzi motorizzati, l'imbarcazione veneziana più adatta ...

» continua
batea a coa de gambero

Batea a coa de gambero

Si tratta di un mezzo da carico, di lunghezza compresa tra i nove e i dodici metri e di stazza compresa tra i dieci e i quaranta quintali ...

» continua
batea concordiese

Batea concordiese

L’imbarcazione tradizionale di Concordia Sagittaria è la batea, che, come tutte le imbarcazioni impiegate nella laguna veneta, ha fondo piatto ...

» continua
mascareta

Mascareta

La mascareta è un tipo di sandolo leggero, utilizzato principalmente per la pesca, ma anche per le regate e il diporto lagunare ...

» continua

caorlina

Caorlina da seragia

Il nome è legato probabilmente alla sua origine, a Caorle, comune della Provincia di Venezia, un tempo terza isola del dogado ...

» continua
puparìn

Puparìn

Per la sua raffinatezza, il puparìn nei secoli passati veniva usato da alcune famiglie patrizie veneziane come barca da casada ...

» continua
sandolo buranello

Sandolo buranello

Si può considerare la barca "di base" della Laguna Veneta, in quanto molte delle altre imbarcazioni lagunari sono derivate da questo modello ...

» continua
vipera

Vipera

La sua forma era simile a quella del sandolo ma era caratterizzata dalla perfetta simmetria di prua e poppa, terminanti entrambe ...

» continua

Trabaccolo

Trabaccolo

Il trabaccolo, nelle sue diverse tipologie, è stato l'imbarcazione più diffusa dell'Adriatico, quale mezzo di trasporto, ed aveva le seguenti caratteristiche ...

» continua
sanpierota

Sanpierota

La Sanpierota è una delle barche da diporto più diffuse nella laguna di Venezia grazie alla sua attitudine ad andare egregiamente a vela, a ...

» continua
topo

Topo

Pur essendo conosciuto come la barca di servizio della tartana, il topo aveva una propria identità, essendo impiegato come mezzo per la pesca costiera ...

» continua
S'ciopon

S'ciopon

Detto anche sandolo da s'ciopo, deriva il nome dalla spingarda o s'ciopon (grande schioppo) usata per la caccia in laguna e nelle valli ...

» continua

bragozzo

Bragozzo

Le sua origini, senz’altro molto remote, sono da ritenere vallive, mentre la zona di provenienza si può circoscrivere a Chioggia, da dove ...

» continua
topa

Topa

Simile al topo, e in effetti una derivazione di questo, è la topa. La principale differenza è data dalla poppa a specchio quasi verticale ...

» continua
gondola rinascimentale

Gondola rinascimentale

Della gondola tra il '400 e il '500 esistono diverse rappresentazioni grafiche di artisti che avevano certamente familiarità con la sua forma ...

» continua
Le Galee di Luciano Giro

Gondola intagliata

L'intaglio poteva ispirarsi ad episodi di poemi cavallereschi del Tasso e dell'Ariosto, oppure aveva delle decorazioni con girali di ...

» continua

Le Galee di Luciano Giro

"Bragagna"

Imbarcazione di tipo vallivo definita la regina della pesca in laguna, aveva un suo caratteristico aspetto, conferitole dalle tre vele ...

» continua
le barche veneziane

"Le barche veneziane"

Mostra "Le Barche Veneziane", a cura di Graziano Gozzo in occasione della Fiera delle Oche e degli Stivali di Portogruaro Sabato 25 e Domenica 26 ...

» continua
Le Galee di Luciano Giro

"Le Galee di Luciano Giro"

Il nome "galera", diffusosi solo nel XII secolo, deriva dal greco γαλέoς (galeos), cioè "squalo", perché la forma assunta in quest'epoca ...

» continua