Le forme di danneggiamento più frequenti alle stampe sono una non corretta esposizione alla luce, una collocazione in ambienti inadatti e un maneggiamento sconsiderato.

I sistemi più semplici per evitare tali danni riguardano l'incorniciatura, il luogo ove si posiziona la stampa e quello dove si conserva se non viene esposta.

Il cartoncino usato per il passe-partout non deve essere nè acido, nè basico (ossia avere PH neutro) e deve essere stato sottoposto a un trattamento antifungino, in grado di neutralizzare i microrganismi.

Nella fase di incorniciatura va evitato in ogni modo l'uso di adesivi gommosi o di colle non solubili in acqua (come le colle viniliche) che spesso sono ossidanti, cioè con il tempo tendono a ingiallire o imbrunirsi.

Per il posizionamento della stampa vanno scelte pareti che non ricevano la luce diretta, soprattutto quella naturale.

La luce solare contiene infatti i raggi ultravioletti che possono provocare nella carta reazioni chimiche.

Vanno poi evitati muri in cui passino canne fumarie o pareti che sovrastino termosifoni, dato che il calore da essi sprigionato trasporta verso l'alto polvere e grasso.

Le stampe non esposte vanno tenute distese in cartelle, in un luogo che non sia umido nè esposto a sbalzi anomali di temperatura.

E' buona regola separare una stampa dall'altra con fogli di carta velina.




 

Venezia - La Salute

Autore: Salmon

Cornice in ciliegio traverso

Misure: 42x62

 

Venezia - Chiesa del Redentore

Autore: Van der Aa

Cornice in noce

Misure: 50x60

 

Incisione (acquatinta)

Autore: Lambeart

Cornice argento a mecca

Misure: 70x90

 

Autore: Tiziano

Incisione del XVII secolo

Cornice oro con intaglio

Misure: 50x60

 

La musicista olandese di liuto francese

Autore: Malle'

Cornice fiorentina con angoli in oro

Misure: 48x58

 

da inserire

 

da inserire

 

da inserire

 

da inserire

 

da inserire

 

da inserire

 

da inserire

 

da inserire

 

da inserire

 

da inserire

 

da inserire

 

da inserire

 

da inserire

 

da inserire