• Gondola
  • Batea a coa de gambero
  • Vipera
  • Batea concordiese
  • Gondola
  • Mascareta
  • Sandolo buranelo
  • Gondola intagliata
  • Gondola rinascimentale
  • Topa

La vipera era un'imbarcazione tipica della Laguna di Venezia, non più in uso.

La sua forma era simile a quella del sandolo ma era caratterizzata dalla perfetta simmetria di prua e poppa, terminanti entrambe con piccole aste metalliche.

Lunga, snella e molto leggera, spinta da sei rematori in posizione di voga alla veneta, era caratterizzata da particolari doti di maneggevolezza e velocità e per questo motivo veniva impiegata anche dai contrabbandieri.

La produzione di questo tipo di imbarcazione terminò agli inizi del Novecento e ne sono sopravvissuti solo due esemplari, conservati presso il Museo storico navale di Venezia.

Questa imbarcazione venne usata anche dalla gendarmeria austriaca per il pattugliamento di Venezia durante l’occupazione.

Si racconta che per andare nella direzione contraria venivano invertiti gli scalmi, evitando di manovrare per girare l’imbarcazione visti gli spazi di manovra molto stretti della città lagunare.

Qualcuno crede però che questa storia rimanga solo una pura fantasia.



realizzata in legno di rovere e larice, finitura a gommalacca

lunghezza: 107 cm, larghezza: 14 cm

scala: 1:10

modello del 1873 disegnato da Ugo Pizzarello nel 1978

in esposizione presso TABLEAU DORÉ Via Cavour 18/20 30026 - Portogruaro (VE)